Vota questo articolo
(0 Voti)

Rituale degli Angeli nel giorno di Ognissanti

Il primo novembre di ogni anno si celebra la vita dei santi del passato. Questo periodo è un preludio al raggruppamento dei giorni santi intorno al solstizio d’inverno. Nell’emisfero settentrionale novembre è un tempo di luce calante, un tempo da dedicare al nostro interiore attraverso la lettura e la riflessione.

E’ un tempo di attesa tranquillo e gioioso per un anno migliore che verrà.
Attraverso questo rituale si riflette sul nostro cammino di vita e si chiede agli angeli di aiutarci e di esserci di guida per gli obbiettivi che ci poniamo per il nuovo anno.

Occorrente:
- 1 Candela degli Angeli
- 1 Incenso dei 7 Arcangeli
- 1 Carboncino
- Fiammiferi di Legno
- 1 Piccolo Vassoio di Frutta
- 1 Campanella "Chiama Angeli"
- Meditazione Guidata per la Riflessione
- Preghiera agli Angeli e ai Santi per gli Obbiettivi che ci Poniamo


La sera del 31 ottobre posizionatevi in un luogo tranquillo dove non potete essere disturbati e preparate il vostro altare angelico, mettendo al centro la candela, alla vostra destra il carboncino, alla vostra sinistra il vassoio con della frutta.

Accendete la candela e di conseguenza il carboncino dove brucerete un pizzico d’incenso, concentratevi sulla fiamma della candela e quando siete pronti procedete con la meditazione che vi porterà alla riflessione di ciò che siete e di ciò che volete.

Una volta entrati in connessione con un livello più alto procedete con la preghiera agli angeli, chiamando gli angeli con 3 tocchi di campanella.

Concentratevi sulla fiamma della candela e immaginate tutto intorno a voi avvolto da luce, bianca, celeste, argentata. State il più possibile in questo stato di rilassamento e quando sarete pronti ringraziate gli angeli.

Lasciate che la candela si consumi in onore degli angeli e dei santi.

I residui verranno gettati in un corso d’acqua.

Per il materiale occorrente, potete contattarmi al 388.9398144 o inviare una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Letto 187 volte Ultima modifica il Giovedì, 18 Ottobre 2018 07:55

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.