Vota questo articolo
(1 Vota)

Tecnica di Autoguarigione


 

Non dovete essere necessariamente malati o sofferenti per intraprendere un processo di autoguarigione.
La tecnica descritta qui di seguito è utile per alleviare il dolore emotivo o mentale, oltre a disturbi fisici.
Verrete aiutati dal medico del regno angelico, il guaritore divino per noi stessi e gli altri, l’Arcangelo Raffaele.

Occorrente:
1 Candela Arcangelo Raffaele
Incenso Arcangelo Raffaele
1 Carboncino
Fiammiferi di legno
Preghiera all’ Arcangelo Raffaele


Posizionatevi in un luogo tranquillo dove non possiate essere disturbati, accendete la candela dell’Arcangelo e di seguito l’incenso. Meditate sulla fiamma della candela e invocate l’Arcangelo Raffaele affinché guidi le vostre mani.

Rilassatevi magari con una musica angelica, quando pensate di aver raggiunto la quiete interiore rivolgete a Raffaele la preghiera affinché vi invii una sfera di energia curativa verde smeraldo. Sentite l’energia che fluttua sulla vostra testa. Lasciate che questa energia vi fluisca nel chakra della corona, sentitela scorrere verso il basso e ancorarsi nel chakra del cuore.

Lasciate che l’energia di guarigione fluisca nelle vostre braccia, sentitela uscire dai chakra dei palmi e riempire la vostra aura. Lasciate che le mani siano guidate e ponetele sulle zone che sentite che devono essere curate.Se ci sono aree del corpo doloranti porre le mani per diversi minuti sulla zona interessata allieverà o farà scomparire il dolore.

Quando credete che la guarigione sia arrivata a termine ringraziate l’Arcangelo Raffaele e fate consumare la candela e gettatene i residui in un corso d’acqua.

Per il materiale occorrente, potete contattarmi al 338.9398144 o inviare una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Letto 87 volte Ultima modifica il Domenica, 08 Ottobre 2017 14:03

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.